Corsa delle Botti

E’ il gioco di casa del Rione La Pesa, che nel tempo ha subito varie modifiche prima di arrivare alla configurazione attuale.

Inizialmente si chiama “I mi’ nonno in cariola” e, anche solo dal nome evidentemente, non condivideva niente con l’attuale gioco, se non la location. Consisteva infatti nel portare una cariola piena . Fu così però solo per i primi due anni (2005, 2006).

Dal 2007 iniziò il vero e proprio gioco delle botti (in salita). Era pensato come un gioco di forza e resistenza; si svolgeva infatti sull’ impegnativa salita che porta “a’ Vignoni”. Il gioco consisteva nel far rotolare la botte in salita, appunto, da due coppie di giocatori che si davano il cambio a metà del percorso con la classifica finale veniva compilata in base al tempo impiegato per effettuare il percorso.

La configurazione attuale del gioco è invece in vigore dal 2012 e negli anni ha subito piccole modifiche fino ad arrivare al regolamento odierno. Al gioco partecipano 4 concorrenti per rione che gareggeranno sempre a coppie. Il gioco consiste adesso nello spingere la botte in un percorso in piana. Alla partenza (al semaforo di Via Antonio Gramsci) le botti dei 5 rioni saranno posizionate una accanto all’altra in ordine estratto a sorte e gareggeranno tutte contemporaneamente. A metà del percorso la prima coppia scambierà la botte con la seconda coppia che dovrà percorrere un giro completo intorno ai giardini del Rione La Pesa. Ovviamente vince chi per primo arriva al traguardo

CantaMaggio 2012

Di seguito riportiamo i vincitori anno per anno dei giochi, dal 2005 fino ad oggi:

2005 – Rione Giudea (I’ mi nonno in cariola)
2006 – Rione Badia (I’ mi nonno in cariola)
2007 – Rione Giudea (Botti in salita)
2008 – Rione Giudea (Botti in salita)
2009 – Rione La Pesa (Botti in salita)
2010 – Rione La Pesa (Botti in salita)
2011 – Rione Giudea (Botti in salita)
2012 – Rione Girandola
2013 – Rione Centro Storico
2014 – Rione La Pesa
2015 – Rione Girandola