Il Palio dei Rioni

Cartina Maggio

Durante il CantaMaggio il paese si divide in 5 zone definite dette Rioni: Giudea, Girandola, Centro Storico, Badia e La Pesa. La vittoria del palio si assegna attraverso la disputa di vari giochi, variabili nel corso degli anni. Nel 2007 si decide di tornare alla tradizione riesumando dal Palio passato carretti allo sterzo, corsa delle botti, corsa del martinaccio, tiro alla fune. Ognuno dei giochi viene disputato in un rione diverso e caratterizza il momento o la serata all’interno del rione stesso.

Il CantàMaggio si apre da tradizione con dei giochi non valevoli per la classifica finale: il torneo di calcio (che non si disputa più dal 2010), le tradizionali corsa dei ciuchi (nel 2012 si è evoluta nella corsa dei ciuchi viventi; 5 ragazzi di ogni singolo rione corrono con indosso un telo e una testa di cartone a forma di ciuco), la gara della sfoglia e dei mangiatori di fagioli in programma tutti il giovedi giorno di apertura della festa.

La vittoria del palio del Maggio è una nota di grande prestigio e forza all’interno del borgo. Inoltre vincerlo per tre volte consecutive porta all’Albero (rievocazione dell’alberello offerto all’amata per festeggiare la primavera e la fertilità), simbolo massimo del dominio nella competizione. Il Palio viene consegnato al rione vincente la Domenica nel weekend dello svolgimento del Palio nella Piazza centrale del Paese.

DSC_0030
Qui di seguito riportiamo i vincitori del Palio dei giochi negli anni in cui è stato effettuato, a partire dalla prima edizione del 1987 fino all’ultima:

1987 – Rione Giudea
1988 – Rione Giudea (2)
1989 – Rione Giudea (3)
1990 – Rione Girandola
1991 – Rione Giudea (4)
1992 – Rione Giudea (5)
1997 – Rione Giudea (6)
2005 – Rione Giudea (7)
2006 – Rione La Pesa
2007 – Rione La Pesa (2) / Rione Badia
2008 – Rione Giudea (8)
2009 – Rione La Pesa (3)
2010 – Rione Girandola (2)
2011 – Rione Rione La Pesa (4)
2012 – Rione Girandola (3)
2013 – Rione Rione Centro Storico
2014 – Rione La Pesa (5)
2015 – Rione Girandola (4)